Ciao Roberto!

Centinaia e centinaia le persone che hanno voluto dare l’ultimo saluto a Roberto Puliero.

Una Basilica di San Zeno gremita con moltissime persone che non sono riuscite ad entrare, costrette a restare sul sagrato.

Anche il cielo ha pianto Roberto, amico, professore, attore, giornalista, tifoso, regista, cantante, amante di Verona e del Verona.

Ad accompagnarti la maglia dello Scudetto, la favola di cui sei stato cantore, e tantissime sciarpe gialloblù.

ciao Roberto!

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*