Colpaccio Dawidowicz

Pawel Dawidowicz ha scelto definitivamente Verona. Il polacco ha dapprima rinnovato il contratto con il Benfica, proprietario del cartellino, ed è poi partito alla volta di Verona, dove ha in programma le visite mediche lunedi.

Si trasferisce in gialloblù in prestito oneroso con obbligo di riscatto dopo un determinato numero di presenze.

Dawidowicz è un altro grande colpo del mercato di D’Amico, che ha rivoluzionato la squadra retrocessa l’anno scorso, comprando con grande oculatezza e sapendo vendere anche molto bene. Alla fine il Verona è uno squadrone per la B, probabilmente perfino migliore di quella squadra che un anno fa si apprestava ad affrontare la Serie A.

Dawidowicz è il centrale difensivo che farà coppia con Caracciolo. È già nazionale polacco e faceva parte della preselezione della Polonia per il Mondiale di Russia. È classe 1995, quindi under 23 e fuori lista, e arriva da una grande stagione di B in quel di Palermo. Il suo arrivo porterà alla partenza di un centrale sinistro, visto che in quel ruolo con Souprayen, Boldor e Cherubin c’è sovraffollamento.

È la prima volta dopo 20 anni che il mercato in entrata del Verona porta una squadra completa all’allenatore con ben 15 giorni di anticipo dalla chiusura delle trattative.

Ora D’Amico dovrà pensare a qualche altra cessione, ma finora tanto di cappello per il suo operato.

Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*