Conosciamo Davide Luppi

Damiano Conati

Nuovo colpo di mercato di Fusco che preleva Davide Luppi dal Modena, spedendo in cambio in Emilia l’africano Salifù, l’anno scorso scartato sia da Latina che da Pro Patria e ormai fuori rosa in gialloblù. 

Ma chi è Luppi? È un esterno d’attacco, di ottima tecnica e grande cuore. L’anno scorso, nella disgraziata stagione del Modena, è stato l’unica nota lieta, il vero trascinatore dei canarini, ma non è bastato. 

Davide Luppi ha iniziato a tirare i primi calci nella provincia di Carpi. La Primavera l’ha vissuta in maglia Sassuolo, mentre l’esordio tra i professionisti è arrivato in prestito al Manfredonia nel 2009-2010, dove ha segnato 6 gol in 28 presenze in Lega Pro Seconda Divisione. 

Poi ancora prestiti: Viareggio e Portogruaro. Finché non viene svincolato e si è accasa alla Correggese, in Serie D, dove esplode: 29 reti in 27 presenze in campionato e 3 gol in 2 partite nei play-off. 

Chiaro che uno così non passa inosservato. Arriva il Modena che gli offre tre anni di contratto, ma solo nell’ultima stagione dimostra tutto il suo valore, diventando uno dei migliori esterni d’attacco di tutta la serie B. 

Un’annata ottima (24 presenze e 7 gol) arrivata un po’ tardi, essendo un classe 1990, ma che ha convinto Fusco a puntare forte su di lui. 

Se saprà replicare la stagione appena conclusa, stiamo parlando sicuramente di un grande giocatore per la categoria, un vero colpo di mercato.

CONDIVIDI
Damiano Conati
Ho 34 anni, sono sposato da 10 e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

*