Del Neri: “Risultato bugiardo. Lotteremo fino alla fine”

Le dichiarazioni di Mister Del Neri in conferenza stampa:

“Risultato bugiardo. La squadra ha le caratteristiche per salvarsi. Il centrocampo lavora bene e l’uno contro uno funziona. Oggi abbiamo mostrato di avere tante soluzioni importanti. È stato prodotto un calcio talmente propositivo che il migliore in campo e’ stato il portiere avversario. Abbiamo concesso pochissimo all’Empoli. Ora sono stanco e provato ma fiducioso. Dobbiamo andare avanti senza guardare la classifica. Sarebbe un errore fare calcoli. Mi dispiace per il pubblico. Siamo tutti molto amareggiati ma il messaggio che do ai tifosi e’ che usciremo sempre dal campo dopo aver dato tutto. Serve fiducia e consapevolezza nei nostri mezzi. Oggi il palo, i colpi di testa di Toni e il portiere avversario ci hanno girato contro. La catena di sinistra del Verona e’ stata da dieci. Quella di destra da otto perché Wszolek non era al meglio della condizione. Jankovic invece non è entrato bene in partita. Sulla destra possiamo e dobbiamo fare di più. Meglio di così oggi non potevo mettere la squadra in campo: il 4-2-3-1 e’ il modulo più adeguato al quale potessi optare. Magari non ci salveremo, però questa squadra ha un futuro: ha un gioco e sa cosa deve fare. Lotteremo fino in fondo, questo è certo. 12 corner a 0 per noi? Bisogna batterli meglio purtroppo. Comunque ho avuto la sensazione che oggi il Verona sia stato in partita per tutti i 95′. Sono molto contento di quello che ho visto e resto fiducioso perché i giocatori buoni li ho a disposizione, compresi quelli infortunati che presto recupereremo. I miei ragazzi hanno solo bisogno di certezze ma la squadra c’è e si vede. A Milano giocheremo alla pari, come è successo con l’Empoli. Toni smetterà a fine stagione?  Prima deve salvare il Verona”.

LASCIA UN COMMENTO

*