Di Carmine: “Siamo una squadra forte e dobbiamo pensare a vincere contro tutti”

Queste le principali dichiarazioni dell’attaccante gialloblù Samuel Di Carmine, rilasciate al termine di Hellas Verona-Foggia:

I gol? Sono contento, oggi sono arrivate due reti importanti sia per me che per la squadra, ci permettono di raggiungere i Playoff da sesti e ora ci aspetta un nuovo mini campionato. Per me è importante dimostrare sempre il mio valore, il gol per un attaccante è tutto e oggi è stato bello riuscire a segnare. 

La partita? Ci abbiamo sempre creduto, abbiamo dato tutto e alla fine il risultato ci ha dato ragione.

Un nuovo inizio? Sicuramente deve esserlo, perché queste partite le vinci solo con il carattere e noi oggi abbiamo dimostrato di averlo.

Al momento della rete? Non ho pensato a nulla, volevo solo fare gol e ho provato a calciare: è andata bene.

Aglietti? L’allenatore sta cercando di aiutarci a livello mentale, proseguendo il lavoro svolto fino a oggi ma con l’obiettivo di tarare fuori qualcosa in più a livello caratteriale.

Di Carmine rivelazione per i Playoff? Sono arrivato a Verona per andare in Serie A da protagonista, per me l’Hellas è una grande opportunità, ma conta poco chi sarà importante d’ora in avanti, ciò che conta è vincere.

Giocare in casa la prima? Per un giocatore è fondamentale sentire il sostegno dei propri tifosi, oggi il pubblico ci ha sostenuto e noi faremo il massimo.

Prossimi avversari? Siamo una squadra forte e l’unica cosa a cui dobbiamo pensare è vincere contro tutti». Fonte: hellasverona.it

 

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*