Diamanti e l’Hellas: un amore più che possibile

Con lo scambio di prestiti tra Milan e Atl. Madrid e il conseguente sbarco sulle rive del Naviglio di Cerci, le aspettative di Diamanti di un approdo in maglia rossonera si riducono a lumicino. Con un’operazione “low cost” il Milan ha trovato copertura nel reparto offensivo mollando, di fatto, la presa sull’ex bolognese. Buon per il Verona che e’ sempre alla finestra e attende di piazzare la zampata. Una cosa però e’ certa: se l’ex azzurro accettera’ la corte di Sogliano, dovrà ridursi sensibilmente l’ingaggio, portandolo sui parametri consoni al club di via Belgio, non superiori al milione di euro a stagione. Andasse in porto l’operazione – e ci sono buone possibilità valutata la voglia del ragazzo di rientrare in Italia -, in casa gialloblù si procederebbe con la cessione al River Plate di Javier Saviola, sganciando così la zavorra di un altro ingaggio importante.

LASCIA UN COMMENTO

*