Dietro le quinte di una promozione in A: Marco Antonio Ferrone

Marco Antonio Ferrone è un preparatore atletico con un’enorme esperienza. Ma è al suo debutto assoluto in Serie A. 

Nato a Formia, è sposato e ha due figli e nel suo curriculum si registrano anche le esperienze con squadre di Seconda Divisione di Lega Pro come Isola Liri, Cassino, Formia, Fondi, la Serie D con il Terracina, c’è il Latina di mister Pecchia in Lega Pro, il Modena di Hernan Crespo e non c’è solo il calcio.

Diversi aneddoti accompagnano questo professionista dal ruolo tanto delicato. 

Ad esempio si sa che è stato tra i primi a frequentare il corso di Coverciano: “Era il ’93 – ricorda in una vecchia intervista – Ho maturato tanta esperienza ma ho la stessa energia di sempre”. 

Un’altra caratteristica interessante è che nel novembre 2014 fu chiamato da Caliendo a Modena per il ruolo di preparatore atletico per sostituire il suo predecessore Ruben Scotti, esonerato perché colpevole, a detta di Caliendo, della perdurante precaria condizione fisica dei calciatori modenesi. “Condizione verificata anche tramite esami e test specialistici, unitamente ai numerosi infortuni di natura muscolare subìti dagli stessi dall’inizio della preparazione a novembre”. 

Di certo non una situazione semplice per il nostro Ferrone, che nel suo curriculum ha anche il rugby: il Cus Roma Rugby dai colori sgargianti gialloblù.

Proprio come quelli del Modena e ora del suo Verona, che è arrivato in alto anche grazie a lui, al suo computer portatile sempre in mano per analizzare i dati dei calciatori in “real time” e alla bravura di uno staff che quest’anno ha contato pochissimi infortuni di natura muscolare. 

Ora sarà necessario ripetersi in Serie A, l’ultima categoria che manca alla grande scalata di Marco Antonio Ferrone.

Damiano Conati

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*