Differenze – Mandorlini&Delneri

M – una seduta di allenamento al giorno.

DN – “Molte sedute di allenamento dure ma brevi. Più vicine al ritmo partita”.

M – “I giovani sono come i ghiaccioli: vanno succhiati piano piano”.

DN – “Abbiamo un buon supporto dalla Primavera. I giovani hanno giocato bene. Bisogna buttarli in campo perché loro sono il nostro futuro”.

M – “Winck non è pronto. È troppo offensivo e in questo momento non va bene”.

DN – “Winck e’ un ragazzo di prospettiva, con un buon palleggio e tecnica. Potrà venirci utile”.

M – “Gli equilibri di squadra prevedono che gli esterni d’attacco si sacrifichino tornando ad aiutare”.

DN – “La difesa deve lavorare da sola. Il centrocampo non deve aiutarla. Così si prendono meno gol”.

LASCIA UN COMMENTO

*