Dopo Gollini, arriva Guglielmi, classe ’98

Sul baby calciatore del Barletta c’erano Milan e Juventus. Rosseoneri e bianconeri erano piombati come dei falchi sul promettente difensore sedicenne, debuttante in Lega Pro all’età di 15 anni. Daniele Guglielmi è un predestinato e di questo se n’è accorto anche il tecnico dei pugliesi Nevio Orlandi che nel dicembre scorso decise di farlo debuttare tra i professionisti. Sul ragazzo era forte l’interesse del Milan, tanto che ieri si pensava che la trattativa potesse chiudersi velocemente a loro favore. Ed invece alla fine è stato l’Hellas ad avere la meglio. L’operazione è di alto livello anche se si parla del profilo di un sedicenne: il neo acquisto gialloblù sicuramente partirà per il ritiro. Poi si vedrà.

LASCIA UN COMMENTO

*