Doria twitta il ritorno in Europa. L’Hellas sulle sue tracce

Matheus Doria torna in Europa. Con un tweet questa notte ha salutato i tifosi del San Paolo, sua squadra negli ultimi sei mesi: “La possibilità di tornare non c’è più, ma so che il San Paolo, l’Olimpique Marsiglia e il mio procuratore Jolden Vergette hanno fatto di tutto per trovare un accordo, che non è arrivato. Giocherò in un’altra squadra ma continuerò a tifare San Paolo”. I francesi, che hanno pagato il giovane difensore brasiliano 10 milioni di euro appena un anno fa, non vogliono svenderlo. Ma di contro non rientra neppure nei piani dell’allenatore argentino Bielsa. Per questo cercano una sistemazione in Europa, soprattutto in prestito, per rivalorizzare quello che in patria è considerato il più forte difensore brasiliano dopo Thiago Silva e David Luiz. Il Verona ci pensa seriamente, anche se non manca la concorrenza considerato che Doria è un mancino naturale e può giocare sia da centrale che da terzino sinistro.
Damiano Conati

LASCIA UN COMMENTO

*