Empoli vs Hellas 0 – 0

La partita a reti inviolate sancisce la fine di una gara davvero brutta. Come aveva ricordato ieri Sarri, è uscito un match tra due squadre che devono puntare a salvarsi. Uno scontro diretto che affida un punticino a testa e che conferma tutte le difficoltà del Verona. Come era prevedibile, Mandorlini ha fatto pretattica e al fischio d’inizio non ha rinunciato al suo centravanti Toni. L’ex Campione del Mondo, spesso chiuso nella morsa dei difensori azzurri, è parso però con le polveri bagnate anche quando gli è capitata sulla testa l’occasione buona. La partita si è trascinata stanca fino al l’espulsione di Tonelli, pareggiata dieci minuti dopo da quella di Hallfredsson. Hellas che conferma di essere in crisi con l’unica nota positiva il ritorno in campo di Sala (poi fermato da l’ennesimo problema fisico. Speriamo non sia nulla di grave). Per il resto, 90 minuti scialbi. Anche oggi Tachtsidis non ha inciso. Panagiotis con tutta probabilità ha fatto la sua ultima apparizione in maglia gialloblù e preparerà le valigie per un mesto ritorno in Grecia.

LASCIA UN COMMENTO

*