Fallimento Parmalat: Pastorello patteggia

Giambattista Pastorello patteggia un anno e sei mesi. L’ex Presidente dell’Hellas era accusato, assieme a Callisto Tanzi, di aver distratto dalle casse della Parmalat 16 milioni di euro. 

Gibi’ ha però sempre fermamente respinto ogni accusa rilanciando che i soldi in oggetto erano serviti per acquistare giocatori che poi il Parma aveva rivenduto con ampio guadagno.

Si chiude così l’amara vicenda per l’ex vertice del club scaligero con una pena che comunque gli verrà condonata a seguito dell’indulto.

LASCIA UN COMMENTO

*