Fares: “Sono ancora giovane, voglio crescere per me e per il gruppo”

Le dichiarazioni di Mohamed Fares rilasciate al termine di Torino-Verona:

“La squadra ha avuto un buon approccio alla gara, sapevamo che non sarebbe stato facile. Il Torino è una bella squadra, ma alla fine siamo riusciti ad ottenere almeno un pareggio. Abbiamo fatto un primo tempo molto intenso, poi purtroppo abbiamo subito il gol di Falque proprio quando stavamo facendo bene, ma non ci siamo demoralizzati e con un po’ di fortuna ce l’abbiamo fatta. 

Pazzini è il nostro capitano, abbiamo fiducia in lui e per noi è sempre importante la sua presenza. 

Fare il terzino in questo campionato è difficile, ma il mister aveva bisogno di me e io ho cercato di dare il massimo, come sempre. 

Sono ancora giovane, ho fatto qualche errore, ma voglio crescere per me e per il gruppo. 

Lavoreremo duramente per preparare la partita col Benevento, sogno di fare più gol possibili in questo campionato”.

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*