Fossati bussa alla porta di Pecchia

Quando viene chiamato in causa, dimostra di essere di gran lunga il migliore. Il Fossati di oggi garantisce geometrie e quantità in un centrocampo che pecca di muscoli, centimetri e fosforo.

Sul punto di lasciare il Verona quest’estate, Fossati è il miglior acquisto della cabina di regia gialloblù. Troppo distanti per condizione Buchel e B. Zuculini, il primo lontano parente del giocatore di Empoli, il secondo nervosissimo negli interventi.

Pecchia ne deve tenere conto. Con l’ex cagliaritano il Verona ha più equilibrio e corre meglio. Al momento, in un ipotetico centrocampo a quattro – visti i buoni risultati, nonostante la scoppola di Bergamo – Bessa e Fossati in mezzo danno maggiori garanzie sia in fase di impostazione, che di copertura.

LASCIA UN COMMENTO

*