Godeas: “I migliori sono ancora Toni e Di Natale. In A pochi attaccanti di razza”

Godeas gioca ancora, in Eccellenza, nel Molfalcone, che punta con i suoi gol alla promozione in serie D. Gli anni sono quasi 40 ma l’ex attaccante del nostro massimo campionato si diverte e continua a trovare il gusto di scendere in campo, dimostrando di non farne un problema di categoria. A Gianluca Di Marzio ha spiegato il momento del calcio italiano, privo di un adeguato ricambio generazionale. Ecco un interessante stralcio dell’intervista: “A Napoli c’è senza dubbio il centravanti più forte del campionato ed è Higuain. Ma in serie A ci sono davvero pochissimi attaccanti di razza, basti pensare che i migliori sono ancora Toni e Di Natale che hanno quasi la mia età”. Un’ulteriore testimonianza della maestosità del centravanti emiliano.

LASCIA UN COMMENTO

*