Greco: “Se vinciamo sabato il passo per la Salvezza è decisivo”

E’ Leandro Greco il protagonista del #PaniniTour2015. Il centrocampista gialloblù, insieme alle squadre della Scuola Calcio e del Settore Giovanile gialloblù, ha promosso l’iniziativa Panini, ricevendo tantissimi applausi in una Piazza Bra ricca di entusiasmo.

Le dichiarazioni del centrocampista gialloblù, rilasciate durante l’evento.

CHE BELLO ESSERE QUI
“Sono molto contento di essere il testimonial per questo evento. Ho voluto portare anche mio figlio perché anche lui, come lo ero io alla sua età, è appassionato di figurine e fa la raccolta. È sempre bello vedere eventi del genere, dove ci sono tanti bambini, anche se le figurine Panini non hanno età. Le figurine fanno parte del mondo del calcio da sempre ed è bello vedere mio figlio che le colleziona, mi viene in mente quando ero bambino io. La mia figurina preferita? Sicuramente quella di Baggio, era il mio idolo ed era sempre difficile da trovare, così quando la trovavo la custodivo gelosamente. La prima figurina di Greco? La prima che mi ricordo era quella con la maglia del Verona, durante la mia prima esperienza in gialloblù. Ero davvero felice di vedermi sulle figurine”.

CESENA? SFIDA FONDAMENTALE
“La sfida al Cesena? Abbiamo ancora un giorno di riposo prima di iniziare a prepararla. Sarà una partita fondamentale, una sfida molto importante perché ci permetterebbe di allungare ancora in classifica e fare un passo deciso verso la salvezza. Bentegodi determinante? Prima ci salviamo, poi possiamo scendere in campo senza tensioni e toglierci delle soddisfazioni, magari regalandoci un finale di campionato interessante”.

LASCIA UN COMMENTO

*