Grosso: “Dobbiamo essere contenti e continuare ad essere ambiziosi”

Queste le parole di mister Fabio Grosso al termine della gara vinta con il Perugia: “Faccio i complimenti alla squadra che ha fatto una bella partita, contro una squadra che ama giocare ma che stasera non c’è riuscita per merito nostro. Felice per la vittoria, è la vittoria di tutto il gruppo.

È stata una bella partita, atteggiamento giusto, buon impatto nei duelli, così si costruiscono le vittorie. Dobbiamo essere contenti e continuare ad essere ambiziosi. Sabato arriverà una squadra difficile, dobbiamo prepararla al meglio.

Secondo in classifica? Non guardò queste cose, sono felice per la gara anche perché numericamente eravamo in difficoltà. Abbiamo bisogno di tutt’un in questo campionato.

Gli ultimi dieci minuti? Partita importante tutta la gara, nel finale siamo andati in sofferenza. Mi sembra ingeneroso andare a guardare quei 5 minuti finali perché abbiamo vinto una partita importante. Messo in grande difficoltà il Perugia, giocando bene.

Bianchetti? L’infortunio lo ha aiutato molto, gli è servito a capire tante cose. Ha rischiato di non giocare più, ora è il primo ad arrivare al campo e l’ultimo ad andare via.

Henderson? Lo conosco da più tempo di voi, conosco le sue qualità. Non ha italiano fluido, deve essere bravo ad inserirsi perché ha qualità importanti. Nella giornata ci sono stati giocatori che stavano meglio di lui, ha continuato a lavorare ed è stato premiato.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*