Roma vs Hellas 0 – 0 p.t.

Un Verona schierato con il 4 5 1 (e in fase difensiva con il 6 3 1! con Jankovic e Gomez rispettivamente terzino sinistro e destro), resiste e alla fine dei primi 45′ minuti riesce ad impattare sulle reti bianche. Un Hellas in costante ripiegamento difensivo non disdegna tuttavia le sortite offensive con un attivissimo Nenè e un bravissimo Gomez che al 37′ quasi sorprende De Sanctis da sotto misura. Quando attacca, anche se raramente, il Verona è pericolosissimo: nelle ripartenze ci affidiamo a Obbadì, piuttosto che a Tachtsidis, o ai cross sempre ben calibrati del pendolino Brivio. Tutto sommato un buon Hellas che fa ben sperare per i secondi 45′.

LASCIA UN COMMENTO

*