I benefici della sosta

Il campionato si ferma e il Verona può respirare. Dopo gli impegni ravvicinati e le difficoltà causate dagli indisponibili, ora Mister Mandorlini ha la possibilità di lavorare con tranquillità e di recuperare gli acciaccati. Uno su tutti Giampaolo Pazzini, sostituto da qui in avanti di Capitan Luca Toni che dopo l’intervento chirurgico dovrà lavorare a parte per ristabilire la piena funzionalità del ginocchio. La sosta farà bene anche a Sala, Gomez, Greco e Hallfredsson, tutti alle prese con fastidi che il riposo dovrebbe definitivamente debellare. Alla ripresa i gialloblù dovranno vedersela con Totò Di Natale e compagni, tre punti in classifica più avanti dell’Hellas: la sfida è di quelle da non fallire per agganciare i bianconeri a quota 7 punti.

LASCIA UN COMMENTO

*