Il baricentro resta basso. Il modulo? 4-5-1

Iniziamo a chiamare le cose con il suo nome: il modulo dell’Hellas e’ un 4-5-1. Il 4-3-3, come rilevato dalla Gazzetta, e’ reale come la neve a Dubai. Il Verona propone sistematicamente un atteggiamento passivo, con gli esterni molto bassi. Schieramento che era proposto anche la passata stagione, solo che grazie a Romulo ed Iturbe, che riuscivano a capovolgere l’azione in brevissimo tempo, la propulsione gialloblù trasformava immediatamente l’azione da difensiva in offensiva. Considerazioni confermate dalle ultime due gare di campionato: contro Cagliari e Milan il baricentro e’ stato rispettivamente di 39,7 e 48,5. Un po’ meglio contro i rossoneri, il che significa che la vera impresa e’ stata contro gli isolani, determinati contro il Verona a non mollare di un centimetro.

LASCIA UN COMMENTO

*