Il calcolo delle probabilità

di Paolo Pozza

Si dice sia “aleatorio” un evento incerto ed imponderabile. In tal senso nelle ultime settimane tra i tifosi scaligeri serpeggia la sensazione che non per forza la stagione sia già segnata. Nonostante i numeri avversi.

Data, infatti, la funzione: 24 gare stanno a 15 punti come 1 vittoria, 12 pareggi, 11 sconfitte stanno all’ultima posizione in classifica, il risultato che ne consegue sarebbe un Hellas Verona anticipatamente condannato alla matematica retrocessione in serie B.

Ma qui compare quella variabile, l’evento stocastico, che può cambiare il risultato di una funzione matematica e che nel club gialloblù e’ rappresentata da Luigi Del Neri, che intende sovvertire il nemico calcolo delle probabilità. Dopo 5 gare del girone di ritorno quasi e’ già stato eguagliato il bottino dell’intero girone d’andata. Solo un caso?

Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*