Il rebus della formazione

Molti dubbi. Mandorlini ci ha abituato all’incertezza senza riuscire quasi mai ad indovinare l’11 titolare. Noi di Hellas News proviamo comunque a ipotizzare uno schieramento di massima, partendo dal presupposto che l’unica indicazione del mister e’ che farà turnover.
Dato per scontato Benussi tra i pali, i centrali di difesa dovrebbero continuare ad essere Moras e Marquez, supportati a destra da Martic e a sinistra dal recuperato Agostini. A centrocampo difficile che il tecnico ravennate rinunci all’ellenico Tachtsidis, accompagnato a sinistra da Campanharo e a destra da Obbadi. Poi c’è il rebus dell’attacco, dove una normale rotazione prevederebbe un turno di riposo a Toni per Nene’ e la partenza dal primo minuto dei due “cunej” Lopez e Saviola. In realtà e’ più probabile che Toni resti al centro dell’attacco supportato dal fidatissimo Gomez e da uno a scelta tra Saviola e Lopez. L’argentino ex Barcellona, non ancora sceso in campo nemmeno per un minuto, dovrebbe vincere il ballottaggio.

LASCIA UN COMMENTO

*