Il rendimento dei Nazionali gialloblù

Questo il rendimento dei calciatori dell’Hellas Verona con le rispettive Nazionali.

 

CLAUD ADJAPONG (Italia Under 21)

Repubblica d’Irlanda-Italia 0-0 (Qualificazioni Europei 2021): subentrato al 21′ del primo tempo, si rende più volte pericoloso spingendo con costanza sulla fascia

Armenia-Italia 0-1 (Qualificazioni Europei 2021): in campo con la maglia da titolare nella vittoria di misura degli Azzurrini

 

SOFYAN AMRABAT (Marocco)

Marocco-Libia 1-1 (Amichevole): titolare con la sua Nazionale il centrocampista gialloblù, che pareggia 1-1 contro la Libia

Marocco-Gabon 2-3 (Amichevole): Sofyan entra in campo al 1′ del secondo tempo, disputando un buono scampolo di partita

 

ANDREA DANZI (Italia Under 20) 

Italia-Inghilterra 2-2 (Torneo 8 Nazioni): resta in panchina nel pari degli Azzurrini contro gli inglesi

Portogallo-Italia 3-4 (Torneo 8 Nazioni): schierato in campo titolare, resta in campo per tutta la gara contribuendo alla bella vittoria dell’Italia sul Portogallo

 

BOGDAN JOCIC (Serbia Under 19)

Romania-Serbia 1-1 (Qualificazioni Europei 2020): il gialloblù è entrato in campo al 23′ del secondo tempo, contribuendo nel finale all’1-1 dei suoi

Serbia-Lituania 8-0 (Qualificazioni Europei 2020): va nettamente a Jocic il “derby” gialloblù con Zingertas. Il centrocampista del Verona è entrato in campo al 21′ del secondo tempo

Serbia-Spagna 0-4 (Qualificazioni Europei 2020): netta affermazione della Spagna dopo la vittoria sulla Lituania. Jocic entra in campo al 21′ della ripresa

 

MARASH KUMBULLA (Albania)

Turchia-Albania 1-0 (Qualificazioni Europei 2020): in tribuna il giovane difensore gialloblù

Moldavia-Albania 0-4 (Qualificazioni Europei 2020): arriva lo storico debutto, a soli 19 anni, in Nazionale maggiore di Kumbulla. Pochi minuti (dal 43′ st) per dare il via alla propria carriera con l’Albania, che supera nettamente la Moldavia

 

AMIR RRAHMANI (Kosovo)

Kosovo-Gibilterra 1-0 (Amichevole): tribuna per il difensore del Verona

Kosovo-Montenegro 2-0 (Qualificazioni Europei 2020): titolare e in gol nella gara che conta, quella valida per le qualificazioni a Euro 2020. L’imperioso stacco di testa al 10′ del primo tempo apre le danze e tiene vive le speranza di qualificazione

 

EDDIE SALCEDO (Italia Under 19)

Portogallo-Italia 4-1 (Amichevole): sconfitta per l’Italia resa meno amara dalla rete proprio di Salcedo, a segno al primo minuto del secondo tempo. Partito titolare, sostituito al 30′ della ripresa

Portogallo-Italia 1-0 (Amichevole): in campo nei minuti finali (dal 41′ st) l’attaccante gialloblù

 

ALEKSEJS SAVELJEVS (Lettonia Under 21)

Estonia-Lettonia 2-1 (Qualificazioni Europei 2021): sconfitta di misura per il centrocampista del Verona, che resta in campo per tutti i 90 minuti partendo da titolare

Lettonia-Bulgaria 0-0 (Qualificazioni Europei 2021): 90 minuti in campo per ‘Alex’, sostituito proprio allo scoccare del recupero finale

 

LUBOMIR TUPTA (Slovacchia Under 21)

Liechtenstein-Slovacchia 2-4 (Qualificazioni Europei 2021): bella vittoria per l’Under 21 di Tupta, rimasto in campo per tutti i 90 minuti contro il Liechtenstein

Slovacchia-Francia 3-5 (Qualificazioni Europei 2021): Sconfitta contro i francesi per la Slovacchia di Tupta, che però resta in campo 82 minuti e va anche a segno, al 18′ del secondo tempo

 

IYENOMA DESTINY UDOGIE (Italia Under 18)

Dal 6/10 al 13/10 Cesenatico (Stage Nazionale U18): esperienza positiva per il difensore della Primavera, che dopo una settimana di allenamenti e partite (vittoria per 4-0 sulla Primavera del Bologna) attende ora le convocazioni ufficiali per i prossimi impegni

 

LINAS ZINGERTAS (Lituania Under 19)

Spagna-Lituania 2-0 (Qualificazioni Europei 2020): sfida proibitiva per la Lituania di Zingertas, che perde 2-0 contro la Spagna. Il centrocampista gialloblù subentra al 12′ della ripresa

Serbia-Lituania 8-0 (Qualificazioni Europei 2020): tutto il secondo tempo in campo per Zingertas, la cui Lituania cede però 8-0 contro la Serbia di Jocic

Lituania-Romania 1-0 (Qualificazioni Europei 2020): maglia da titolare e soprattutto gol decisivo per Zingertas, che chiude al meglio l’esperienza in Nazionale con la rete al 9′ del secondo tempo, per poi essere sostituito al 26′. Fonte: hellasverona.it

LASCIA UN COMMENTO

*