Il Toro è una macchina da guerra. Attenzione Hellas

Otto risultati utili consecutivi e tre vittorie di fila: il prossimo avversario dei gialloblù è un Toro che fa paura, reduce dalla “manita” appena rifilata alla Samp. In particolar modo spaventa Quagliarella, che ha messo il turbo firmando l’ottavo gol stagionale e l’ex clivense Maxi Lopez, appena acquistato e già incisivo nel ruolo di spalla dell’ex juventino. Una squadra in gran forma che si presenta al Bentegodi con intenzioni bellicose. L’Hellas è avvertito: come ha ricordato Moras, solo una prestazione di squadra permetterà di far punti con i granata. È giunto il momento di esprimere le qualità del collettivo scaligero per “matare” i granata e compiere tre passi importanti per il raggiungimento della Salvezza.

LASCIA UN COMMENTO

*