Juric: “La prova dei ragazzi mi ha convinto ancora una volta: qualche ingenuità ci è costata cara”

Queste le principali dichiarazioni dell’allenatore gialloblù Ivan Juric, rilasciate al termine di Atalanta-Hellas Verona:

La gara di oggi? Abbiamo fatto una prestazione veramente importante, ci è mancata l’esperienza. Qualche ingenuità l’abbiamo commessa, ma in generale sono contento di come abbiamo affrontato una squadra come l’Atalanta.

Se mi aspettavo un rendimento così? No, non pensavo giocassimo da subito a questi livelli. Ma dobbiamo ancora migliorare sotto tanti aspetti per portare a casa altri punti pesanti. In tante partite ci è mancato qualcosa per andare a vincere o pareggiare.

Il 3-4-2-1? E’ nato pian piano, durante il ritiro. La nostra idea è sempre stata quella di essere propositivi, di andare a prendere palla molto alti. Parlando della partita con l’Atalanta, mi dispiace per i ragazzi, perchè hanno fatto una grande prestazione senza raccogliere punti.

Se voterei per Gasperini alla Panchina d’oro? Per me è il migliore, in assoluto. Con l’Atalanta sta facendo qualcosa di straordinario e lavorare con lui è stato un piacere.

Di Carmine? Non ho mai avuto dubbi su di lui, ha fatto bene in B e può fare bene anche in A. Fonte: HellasVerona.it

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*