Juric pensa alla doppia K: Kale e Kevin insieme

Lasagna e Kalinic insieme dal primo minuto: si può fare. E Juric ci sta pensando. Già in un’occasione quest’anno il tecnico croato ha provato la doppia punta: era il 22 novembre al Bentegodi contro il Sassuolo. L’esperimento durò poco più di mezz’ora perché Kalinic si infortunò sullo 0-0 lasciando il solo Di Carmine davanti.
Ora Juric sta lavorando per riproporre i due attaccanti insieme con Zaccagni in appoggio. Il sacrificato sarebbe Ilic, sostituito in mediana da Barak come accaduto per quasi tutto il secondo tempo a Roma la settimana scorsa.
Tra l’altro con una seconda punta a fianco potrebbe giovarne anche il gioco del croato ex Atletico Madrid, senza dimenticare che una coppia composta da Kalinic-Lasagna metterebbe grande preoccupazione nelle difese avversarie. Juric lo sa, ma non vuole lasciare nulla al caso.

Damiano Conati

Damiano Conati
Ho 34 anni, sono sposato da 10 e ho tre bellissimi bambini. Laureato in Scienze della comunicazione, sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005. Giá collaboratore di molte testate locali, presidente di una società di basket, ho vissuto tre anni in missione in Brasile e attualmente lavoro come operatore sociale in Caritas Verona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*