Juric: “Sconfitta immeritata, abbiamo dominato una squadra con tanti top player: è stato il miglior Verona della stagione”

Le principali dichiarazioni dell’allenatore gialloblù Ivan Juric, rilasciate al termine di Hellas VeronaSassuolo:


Sconfitta immeritata e bugiarda perché in antitesi con una grande prestazione?
In questa stagione, sinora, siamo stati fortunati in alcune occasioni, ma col Sassuolo, che è una squadra con diversi top player, ci è davvero girato tutto storto, considerati i quattro pali colpiti, le tante occasioni create e il dominio a livello di gioco per larghi tratti della partita. Nonostante i due gol subiti, abbiamo certamente fatto la nostra migliore prestazione stagionale. Ho visto tanto gioco, ritmo e possesso palla. Il nostro livello, globalmente, si è alzato: sono molto fiducioso per il futuro della squadra. Dobbiamo continuare a lavorare duramente, come ogni settimana.

La crescita dei ragazzi? I giocatori che hanno lavorato con noi dall’inizio della stagione stanno crescendo sotto molti punti di vista, ad iniziare dalla intensità e dalla corsa. Dobbiamo oltretutto recuperare diversi giocatori per noi importanti. Sarà un campionato lungo, nel quale dovremo far fronte sia al poco tempo per preparare le partite, sia ai tanti infortuni che non ci danno tregua. Ma non solo a noi…

Gli otto giocatori indisponibili? Non si è visto in campo: chi ha giocato si è espresso egregiamente, nessuno escluso. Speriamo di poter recuperare tutti il prima possibile, in maniera tale da alzare ulteriormente il livello tecnico sia in allenamento che in partita.

L’impegno di mercoledì in Coppa Italia? Analizzeremo bene come affrontare il Cagliari e con quali interpreti scendere in campo: dobbiamo avere un occhio di riguardo per preservare la salute di alcuni giocatori che non hanno ancora i 90 minuti nelle gambe. Speriamo di fare una buona partita, perché il nostro obiettivo è quello passare il turno“. Fonte: hellasverona.it

Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*