Juric: “Vittoria fantastica: quante soddisfazioni mi danno questi ragazzi che giocano col cuore”

Queste le principali dichiarazioni dell’allenatore gialloblù Ivan Juric, rilasciate al termine di Hellas Verona-Juventus:

Una vittoria straordinaria, commovente al termine di una settimana che sembrava ‘terrificante’ col trittico Milan-Lazio-Juve? Oggi è stata una vittoria fantastica perché non era assolutamente facile. Abbiamo giocato la prima mezz’ora in modo eccezionale, dominando, e avremmo dovuto fare gol per legittimare la schiacciante supremazia. Poi, come tutti hanno visto, la Juve ha una qualità immensa e ci ha puniti con Ronaldo, ma i ragazzi sono andati oltre l’ostacolo con il cuore: volevano recuperare la partita, riprendendosi ogni pallone e correndo tanto, e alla fine ci siamo riusciti.

Abbiamo saputo reagire nonostante la fatica e e il gol di CR7? I ragazzi sanno che una partita dura 90 e più minuti e hanno imparato ad andare al massimo per tutta la gara: sia che si perda sia che si vinca, bisogna fare così, cioè dare tutto.

Otto risultati utili consecutivi e sesto posto in classifica: che effetto fanno questi numeri? Strafelice e strasoddisfatto, perché nessuno se lo poteva immaginare e invece questi ragazzi mi stanno dando soddisfazioni in ogni partita e in ogni allenamento.

Un 2020 nel quale abbiamo sinora fatto più punti di tutti significa che il Verona è cresciuto sotto tutti i punti di vista anche dopo un grande girone d’andata? Bisogna continuare così, senza mollare e insistendo nel dare il massimo: ogni gara va affrontata come fosse l’ultima perché sono convinto che se ci rilassiamo rischiamo molto, contro tutti. Dobbiamo tenere duro e non accontentarci.

Se inserendo prima Verre e poi Pazzini volevo far capire alla squadra che ci credevo? Verre e Pazzini sono entrati bene, così come Dimarco che ha debuttato. Poi il ‘Pazzo’, come sempre, è stato fantastico: ha calciato un rigore difficile, ma lo ha fatto benissimo e ci ha dato una grande carica. Fonte: hellasverona.it

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*