Kean: “Proviamo a vincere sempre. La mia grinta per salvare l’Hellas”

Le dichiarazioni di Moise Kean in conferenza stampa:

“Sono cresciuto con una mentalità vincente,  spero di trasmetterla ai mei compagni, perché questa mentalità ci aiuterà tanto.

Mi alleno ogni giorno al massimo per guadagnarmi un posto da titolare, sono stato accolto molto bene qui a Verona, ho legato bene con tutti anche perché siamo molti giovani e riusciamo a capirci.

Sono a disposizione del mister, in qualsiasi ruolo mi schieri, l’obiettivo è fare gol e basta.

Sono un diciassettenne che insegue un sogno, non mi sento un bad boy, sono un ragazzo normalissimo, Balotelli mi piace come giocatore, non per le cose che fa fuori dal campo.

Entrare in campo al Bentegodi è stato bellissimo, una tifoseria come quella dell’Hellas è veramente da brividi, quando mi hanno applaudito mi hanno dato una carica grandissima.

Questo Verona ha tante ambizioni, vogliamo crescere giorno dopo giorno e possiamo fare tanto anche se siamo un gruppo giovane.

Trasferta a Roma? Sono determinato perché ci siamo allenati con convinzione, dobbiamo partire sempre con l’idea di vincere.

Il presidente ci ha detto di star tranquilli perchè crede in noi e in questo staff.

Voglio trasmettere la mia grinta alla squadra, ci impegneremo al massimo settimana per settimana per dimostrare ai tifosi che noi ci siamo così come ci sono loro”.






CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*