Kumbulla: “Mai avrei pensato di arrivare sin qui”

Queste le parole di Marash Kumbulla rilasciate dopo la grandissima prestazione con la Sampdoria.

Neanche nei sogni una cosa così? È una emozione bellissima segnare qui per la prima volta. Sono felicissimo sopratutto per la vittoria della squadra.

Un Veloso che crossa così? È importante perché basta che ti arrivi in testa e segni.

Ti aspettavi la Serie A quando sei arrivato al Verona? A 8 anni sono arrivato qui e non mi aspettavo che sarei arrivato in serie A.

Iniziato come centrocampista? Si da piccolo giocavo al centro poi mi hanno messo in difesa ed eccomi qui.

Juric? Mi ha dato un sacco dodici da già dal ritiro e sto cercando di ripagarlo dal campo.

Quando ho capito che potevo giocarmela? Dopo la Coppa Italia ho capito che potevo avere occasioni per giocare.

Dedica al gol? Alla mia ragazza.

Quanti sms stasera? Penso e spero tanto tra amici e familiari.

Con la Nazionale? Sono molto contento di essere in prima squadra con la mia nazionale a lottare per le qualificazioni.

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*