La #Primavera è in finale di Tim Cup contro la Fiorentina

La Primavera allenata da mister Nicola Corrent, per la prima volta in assoluto nella storia del Club gialloblù, giocherà una finale di Coppa Italia. A Roma la sconfitta per 3-1 è stata indolore, grazie alla vittoria per 2-0 nella gara d’andata.
Dopo SPAL, Pordenone, Cagliari e Frosinone i gialloblù hanno superato nella doppia Semifinale della rassegna anche una Roma combattiva e di grande spessore tecnico. 

Nella gara di ritorno, i giallorossi hanno risposto al gol iniziale di Lucas, siglato al 25’ della prima frazione, con un secondo tempo che avrebbe piegato qualsiasi squadra, ma non i gialloblù. Forti del 2-0 dell’andata, infatti, Sane e compagni hanno resistito alle iniziative dei giallorossi in gol con Riccardi, D’Orazio e Calafiori. Un secondo tempo giocato col coltello fra i denti, in cui l’Hellas ha respinto gli attacchi della Roma staccando così il tanto atteso pass per la finale.

Finale che si giocherà in campo neutro il prossimo 10 aprile contro la Fiorentina, uscita vincente dal doppio confronto con la Juventus.

I gialloblù sono storia, una gran bella storia.

FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA: Zamarion; Parodi, Buttaro, Bianda (dal 29′ st Ndiaye), Calafiori (dal 29′ st Semeraro); Bove (dal 1′ st Zalewski), Nigro, Sdaigui (dal 20′ st Simonetti), Riccardi, Estrella, D’Orazio (dal 23′ st Providence). All.: De Rossi

HELLAS VERONA: Aznar; Gresele (dal 35′ st Bernardinello), Bracelli, Calabrese, Corradini (dal 18′ st Turra); Brandi, Lucas, Udogie; Jocic (dal 18′ st Amayah); Sane, Yeboah (dal 9′ st Bertini). All.: Corrent

Arbitro: Gariglio (sez. AIA Pinerolo)

Assistenti: Massimino (sez. AIA Cuneo) e Gualtieri (sez. AIA Asti). Fonte: hellasverona.it

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*