La Primavera sfida oggi il Bologna

La 16a giornata del campionato Primavera 2 vede l’Hellas Verona nuovamente di scena all’Antistadio oggi contro la capolista Bologna.

Un avversario praticamente perfetto in questa stagione, avendo perso solo 1 volta su 15 partite disputate, alla seconda giornata. Anche nell’ultimo turno i rossoblù hanno superato senza problemi il Padova, portandosi a 36 punti in classifica contro i 24 dei gialloblù. Allo stesso tempo l’Hellas vuole confermare la propria imbattibilità interna, che dura dal 10 novembre scorso, e il buon momento di forma dopo la vittoria interna sul Cittadella e il pari di Brescia di una settimana fa.

All’andata finì 2-1 per il Bologna in rimonta, ma già alla quinta giornata il Verona dimostrò di potersela giocare alla pari: si preannuncia una gara avvincente, tutta da seguire in streaming gratuito su hellasverona.it e sulla pagina Facebook ufficiale Hellas Verona Giovanili.

Le parole di mister Antonio Porta alla vigilia del match: 

Il pareggio di Brescia? Dopo un primo tempo sottotono siamo stati capaci di rimontare con grande carattere e in altri momenti del campionato non penso ci saremmo riusciti. Il Brescia è in forma e si è visto, ma noi ci siamo ripresi bene nel secondo tempo e sono contento del punto in trasferta arrivato su un tipo di campo molto più lento dell’Antistadio cui sono abituati i ragazzi.

Bologna? Noi ci crediamo, all’andata è stata una gara molto equilibrata persa solo per un nostro errore nel finale. Hanno qualità e solidità ma noi ce la giochiamo alla pari perché anche noi abbiamo i nostri buoni interpreti. Già in Coppa Italia contro Milan e Torino questa squadra ha dimostrato di rendere al meglio contro gli avversari che se la giocano a viso aperto. Fonte: hellasverona.it

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*