L’amalgama è il peggior avversario del Verona

“Stiamo lavorando sull’amalgama: abbiamo una squadra nuova con alcuni giocatori, come Colombatto, che sono appena arrivati, altri, tipo Ragusa, che si stanno ancora integrando”, mette le mani avanti mister Grosso nel pre-gara con il Padova.

Anche se sulla carta non c’è confronto, dove in alcuni ruoli, per tecnica, qualità ed esperienza, il Verona è superiore, i cugini contano sul maggior affiatamento. Mister Grosso lo sa bene e punta sul valore della rosa.

“Il Padova – conclude l’allenatore gialloblù – è più avanti perché ha confermato quasi tutta la squadra che lo scorso anno ha vinto il campionato. Noi invece puntiamo forte sulla nostra qualità, che può fare la differenza in ogni momento”.

D.C.

LASCIA UN COMMENTO

*