L’amarezza della Società Hellas Verona: “Il Gol è di Toni”

La Società gialloblù, a fronte dell’ingiusta decisione della Lega di togliere a Luca Toni la paternità del secondo gol, ha emesso un comunicato stampa di cui ne diamo diffusione integrale: “Il presidente Maurizio Setti, la società al completo, lo staff tecnico e i compagni di squadra, apprendono con grandissima amarezza e profondo dispiacere la decisione della Lega Calcio di privare il nostro attaccante, Luca Toni, del secondo gol, realizzato nella partita odierna contro il Catania. Per noi, per la famiglia Hellas Verona, per il popolo gialloblù e per chi ama il calcio, riteniamo che la rete sia da attribuire a Luca, anche in virtù delle immagini televisive che non offrono certezze sulla dinamica esatta della seconda realizzazione. Ci auguriamo, tuttavia, che questa decisione non pregiudicherà la corsa del nostro Luca al trono della classifica marcatori, perché questo sarebbe il premio più bello per una stagione fantastica, per lui e per il nostro club”.

LASCIA UN COMMENTO

*