Laribi: “Nelle prossime partite capiremo di che pasta è fatto l’Hellas”

Queste le dichiarazioni rilasciate da Laribi al termine del match vinto con il Carpi:

“Il mio gol? stata una bella azione in cui Henderson si è inserito alla grande, l’unico spazio per calciare era sul secondo palo, ed è andata bene.

Dobbiamo allargarci per poi creare uno spazio in mezzo al campo, ci vuole tempo per perfezionare questi meccanismi. Abbiamo vari modi di occupare il campo, l’importante è creare spazi.

È determinante sempre ciò che fa la squadra non i singoli, io cercherò di dare il meglio per fare bene. Pazzini ci aiuta molto soprattutto durante la settimana, è un uomo molto importante.

Io dietro le due punte con Pazzini e Di Carmine? In base agli avversari il mister sceglierà i giocatori migliori, davanti siamo in tanti e possiamo dare tutti del filo da torcere. I tifosi mi hanno emozionato molto, spero di vedere ancora molte ovazioni perché vuol dire che stiamo facendo bene. Il pubblico è fondamentale, sappiamo quanto può aiutarci!

Ora Crotone – Spezia e Salernitana e capiremo di che pasta è fatto l’Hellas”

CONDIVIDI
Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

*