Lazio: la chiave e i punti deboli

LA CHIAVE: Candreva è l’uomo in più di Pioli. Assist (5), gol (2), giocate d’autore e capacità d’inventario sempre qualcosa. Rinfrescato dal rinnovo contrattuale, il romano sta facendo vedere il meglio si sé. È lui la stella della squadra. L’altro elemento indispensabile si sta rivelando il playmaker Biglia. In estate lo ha cercato il Real Madrid: ora si è capito il perchè.
I LIMITI: Squadra solida e bella, con un buco però accento della difesa. L’infortunio di Gentiletti ha creato una lacuna che nessuno degli altri difensori centrali (Cana, Ciani, Novaretti) sembra in grado di poter colmare. Il ritorno di Radu, equilibrato te della difesa, e la crescita dell’altro centrale De Vrij sono tuttavia motivi di speranza per il tecnico. In attesa che la società faccia un altro piccolo sforzo a gennaio e gli regali un nuovo difensore.

Fonte: Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

*