Le scelte di Mandorlini

Le scelte più logiche spesso non si verificano. Ecco perché nonostante Greco parta avvantaggiato nel ruolo di vice Emil, Ionita è in corsia di sorpasso. Il moldavo garantisce maggior muscolarita’ e da’ equilibrio ad una mediana che accoglierà dal 1′ il debutto in cabina di regia di Viviani. Sala sarà invece schierato sul centrodestra con l’opzione sempre più probabile di avere alle proprie spalle Romulo. In avanti prende quota l’ipotesi Siligardi che potrebbe essere schierato come tornante con Toni e Pazzini punte centrali ma con lo stesso ex labronico che all’occorrenza verrebbe spostato nel ruolo di trequartista per aumentare i rifornimenti ai centravanti.

LASCIA UN COMMENTO

*