L’Hellas apre la sua prima Academy in Brasile, a São Luis

Nuova collaborazione per l’Hellas Verona nel suo Progetto Mondo. Dopo gli argentini dello Sportivo Italiano è la volta della scuola calcio brasiliana del Gremio Ribamarense, fondata 10 anni fa dal nostro giornalista di Hellasnews, Damiano Conati.
La scuola calcio ha sede in São Luis, capitale dello stato del Maranhão nel nord-est del Brasile. Nata con lo scopo sociale di dare un’alternativa alla strada ai tanti bambini presenti nel quartiere di periferia di Cidade Olimpica, negli anni è diventata punto di riferimento per la zona, con giocatori che sono finiti in compagini di Serie D e C brasiliane, a fare provini per squadre professionistiche in patria e due di loro (Raposo Arisca e Santos Carlos Magno) anche in Polonia, nel Miedz Legnica.
Dopo che nel 2013 Damiano Conati è rientrato a Verona, è rimasto in Brasile il suo fido collaboratore e attuale referente della squadra Pedro Gomes Viana che ha continuato il progetto. Ora è nata questa collaborazione tra il Gremio Ribamarense e l’Hellas Verona, società sempre molto attenta a queste dinamiche sociali e a portare il proprio nome in tutto il mondo. Così è nata ufficialmente l’Hellas Verona Academy São Luis e chissà che un giorno uno di quei bambini che vive nelle periferie povere del grandissimo stato verdeoro, non possa diventare un beniamino dei tifosi gialloblù.

Michele Coratto

Michele Coratto
Michele Coratto si diploma al Liceo Classico “Scipione Maffei” e si laurea in Scienze della Comunicazione a Verona. Giornalista dal 2011, collabora con la Redazione Sportiva de L'Arena ed è Direttore Responsabile di Hellas News.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*