L’Hellas non va oltre il pareggio contro un Genoa fortemente penalizzato dal Covid

La 4^ giornata del campionato di serie A vede scendere in campo l’Hellas contro il Genoa nel Monday Night.

Dopo la sosta per le nazionali si torna a vedere i club scendere in campo, e stasera per gli uomini di mister Juric una gara interessante per provare a fare punti. Dall’altra parte gli ospiti sono in grande difficoltà con il COVID che ha messo fuorigioco praticamente mezza rosa.

Inizia la contesa ed è il Verona a tenere il pallino del gioco, cercando di mantenere una buona qualità nel fraseggio. Dall’altra parte gli ospiti sono attendisti e si chiudono nella propria metà campo cercando di sorprendere i nostri con veloci ripartenze.
Alcuni interventi dei gialloblù sono parecchio violenti soprattutto ai danni di Tameze da una parte e Colley dall’altra. Proprio di quest’ultimo Al 33esimo l’azione più pericolosa con una bellissima ripartenza, corsa di 50 metri sulla corsi destra e tiro potente che costringe alla parata a terra Perin.

Il secondo tempo sembra decisamente molto più equilibrato ma con il passare dei minuti i nostri tornano alla carica. Minuto 60 esordio in gialloblù per Nikola Kalinic.
Qualche minuto più tardi Di Marco subentra ed Empereur, Salcedo e Zaccagni al posto di Tameze e Colley sono gli attori scelti per provare a togliere dalla parità il risultato.
Nel finale di gara la pressione è altissima, i gialloblù ci provano con Faraoni che di testa costringe alla super parata il portiere avversario.

Dopo 4 minuti di recupero si chiude in parità una gara ben giocata dal Verona, con il dispiacere per non essere riusciti ad ottenere il punteggio contro un Genoa dimezzato dal COVID.

Stefano Pozza
Dopo il diploma di maturità classica, mi sono laureato in Scienze Politiche presso l'Università degli studi di Padova. Dal marzo 2012 sono iscritto all'Ordine dei Giornalisti, elenco pubblicisti. Nella vita di tutti i giorni lavoro come Buyer, e coltivo due grandi passioni: la politica e il giornalismo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

*