L’Hellas ricomincia da Toni

Eravamo rimasti ai 20 gol (21 per tifosi e società) della passata stagione e ci eravamo lasciati con il futuro incerto e l’indecisione se continuare a giocare o smettere. Oggi i dubbi sono stati fugati e lo ritroviamo ancora sul campo in scarpette e maglietta a correre e a sudare come un ragazzino. Per di più, la sua stagione ricomincia esattamente com’era finita: con i gol. Di rapina, potenza, precisione, testa, Luca non sbaglia mai. Seconda uscita stagionale e seconda marcatura. Una media invidiabile, una rapacità negli ultimi sedici metri che non svanisce mai. Il Verona riparte da lui: da quel grande ed eterno campione che ostinatamente fa a botte con la carta d’identità e sbalordisce ogni volta chi sistematicamente lo da’ per bollito. Godiamocelo per un altro anno: Luca e’ ancora gialloblù!

LASCIA UN COMMENTO

*