Lovato: la crescita potrebbe passare da un prestito

Juric ha chiaramente fatto capire che Lovato avrà un futuro importante, ma che la sua titolarità in prima squadra sarà molto più graduale rispetto al coetaneo Kumbulla.

È possibile che il giovane centrale difensivo venga spedito un anno in B per crescere e tornare a Verona più maturo. D’Amico crede molto in lui e anche a Juric piace. È solo questione di tempo.

 

Damiano Conati 


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.hellasnews.it/home/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353

LASCIA UN COMMENTO

*