Mandorlini: “Il Chievo sta bene ma se giochiamo come sappiamo fare…”

“Domenica cinquecento panchine italiane? Sono vecchio…Mi piacerebbe festeggiare a prescindere dai numeri. Emil e Juanito sono border line. Si sono allenati poco e deciderò all’ultimo. Con noi si aggregherà il giovane Fares. In porta giocherà Rafael. Il Chievo? Stanno bene, sono davanti a noi e sono aggressivi. Complimenti a Maran per il grande lavoro. In ogni caso noi siamo il Verona e dobbiamo giocare come sappiamo. C’è rivalità, ci teniamo a far bene e siamo intenzionati a fare una grande gara.”.

Andrea Mandorlini

LASCIA UN COMMENTO

*