Mandorlini: “non abbiamo mai perso la nostra identità”

Andrea Mandorlini (Foto di Beretta Emiliano)

Mandorlini in sala stampa: “Il Verona mi è piaciuto. Non abbiamo perso l’identità nemmeno dopo l’uscita di Obbadi. Subiamo qualcosa quando i cross arrivano dal fondo però siamo partiti bene, eravamo aggressivi e non meritavamo di uscire sconfitti. Con le caratteristiche di Campanharo al posto di Obbadi abbiamo perso un po’ di aggressività ma tutto sommato non abbiamo fatto male. Con lo schieramento iniziale volevamo avere più giocatori in mezzo al campo, peccato perché avevamo liberato un po’ Tachtsidis ma dopo il malanno di Obbadi abbiamo dovuto riportarlo davanti alla difesa. Nico Lopez deve migliorare ancora. Ha fatto un bel gol, poteva farne un altro ma va bene così. Anche lui sta crescendo come del resto tutto il resto della squadra”.

LASCIA UN COMMENTO

*