Mandorlini: “Toni-Pazzini? Assistiti da Sala sono andati bene”

Alla fine del match vinto contro il Sudtirol, l’allenatore del Verona Andrea Mandorlini ha rilasciato queste dichiarazioni:

“La prima volta di Pazzini e Toni insieme? Mi sono piaciuti anche se Giampaolo accusa un po’ i carichi di lavoro e bisogna aspettarlo. Tatticamente con loro due assieme cambiamo un po’ il modo di giocare. Servono giocatori di gamba che li assistano bene davanti. Jacopo Sala è uno di questi, che attacca la profondità e con gente come lui si può fare. Juanito Gomez? E’ un giocatore universale, sa fare tutto: fase offensiva e difensiva e ha una gran voglia di dare una mano. Non dimentico però Bosko e Luca Siligardi. Anche loro possono dare il loro contribuito. Aspettiamo due centrali difensivi veri? No, noi abbiamo Moras e Marquez e siamo contenti così. Marquez poi, dopo i problemi dello scorso anno, sa che deve e può far meglio: per lui la prossima sarà una stagione importante. Chiaro che poi qualche difensore arriverà ma per adesso sono contento di quelli che abbiamo. Greco invece è un calciatore che mi piace, che può giocare in tutti i ruoli della mediana. Anche Pisano ha caratteristiche interessanti: non molla mai e ci aspettiamo tanto da lui. In sintesi, sono contento dell’Hellas visto e dei pochi contrattempi, a parte Viviani, che ci hanno colpito. Peccato unicamente per la sciagura in casa Moras: tutto il club gli è vicino.

LASCIA UN COMMENTO

*