Maran: “Mandorlini e’ bravo ma non è semplice batterci”

Cesar ha vinto ancora una volta il ballottaggio con Dainelli e giocherà domani in difesa in coppia con Gamberini. Davanti confermati Paloschi e Meggiorini, sicuri i rientri di Zukanovic a sinistra e Frey a destra, a centrocampo titolari Izco, Hetemaj, Radovanovic e Birsa. “Sarà una partita difficile, il Verona è davvero una buona squadra e Mandorlini un tecnico che stimo molto per i risultati che ha ottenuto in questi anni e per come fa giocare la sua squadra”, le parole di Maran oggi nella conferenza stampa delle 17 a Veronello, subito dopo la rifinitura a porte chiuse nel primo pomeriggio. “Ci siamo preparati bene – ha proseguito il tecnico del Chievo -, i ragazzi hanno lavorato con attenzione ed intensità. Non ci aspetta una gara facile, ma anche contro di noi non sarà semplice giocare”.

Fonte: Gazzetta dello Sport

LASCIA UN COMMENTO

*