Marques e Rodriguez ai saluti. Neto in arrivo. Doria il sogno

Alla voce giocatori recuperati troviamo Ionita, Gomez e Moras. L’infermeria va piano piano svuotandosi anche se i contrattempi fisici non sono ancora finiti: a fronte dei tre rientri, l’Hellas perde Rodriguez, alle prese con un altro malanno muscolare. In ogni caso, il recupero di Moras dovrebbe dare il via libera all’uscita di Marques e dello stesso Rodriguez, il primo destinato all’Atletico Mineiro, il secondo al Rosario Central. Uscite che permetteranno al Verona di tesserare in prestito con diritto di riscatto Neto, convinto già da un pezzo della nuova destinazione gialloblù. Quella del portoghese, oggi allo Zenit, è un’operazione tutt’altro che banale che tuttavia non preclude un altro arrivo importante: da alcune indiscrezioni in casa Hellas è sempre forte il desiderio di agguantare Doria, centrale difensivo mai dimenticato dal diesse Sogliano che continua a tenerlo d’occhio puntando al colpaccio. La pista che porta all’ex Botafogo, contrariamente a quanto sembra, non si è mai raffreddata del tutto e le società – Verona e OM – stanno ancora parlando per trovare l’accordo, probabilmente dell’ultimo minuto, che permetterebbe al club di via Belgio di aggiungere solidità difensiva e al giocatore di trovare continuità nelle prestazioni.

 

M.C.

LASCIA UN COMMENTO

*