Marquinho: “il sogno è durato fino alla fine”

Marquinho ci ha sempre creduto: è venuto a Verona alla conquista dell’Europa da protagonista e l’ha persa per un soffio. Purtroppo il traguardo è svanito alla fine, negli ultimi minuti del match con l’Udinese. “Cosa dire – rileva -, solo che c’è tanta amarezza per non avere centrato la vittoria e per aver visto tramontare il sogno europeo. Dal canto mio, ho sempre dato tutto me stesso, perché non ho mai perso la speranza di potercela fare. Resta comunque il gran campionato dell’Hellas, una squadra incredibile dove mi sono sentito da subito a casa. Se potessi decidere autonomamente il mio futuro, non avrei dubbi e rimarrei a Verona. Purtroppo devo aspettare che Roma e Hellas si parlino, per capire quale sarà la strada da prendere”.

LASCIA UN COMMENTO

*