Mercato Hellas, tre giorni per la verità

Tre giorni per la verità. Il mercato in casa Hellas è diventato improvvisamente un labirinto: manca pochissimo alla fine della sessione estiva di calciomercato e al Verona servono ancora tre, quattro innesti per completare la rosa.

Il reparto avanzato è la patata bollente di Fusco, che deve assolutamente riuscire ad accaparrarsi due esterni di categoria e un attaccante centrale (sempre che Pazzini non lasci l’Hellas, nel qual caso bisognerebbe ingaggiare due punte).

Tante le piste sfumate (Cutrone, Sadiq), tante le idee difficili (Mitrovic su tutte, il cui ingaggio altissimo è proibitivo per le casse gialloblú), ancora di più le boutades (Matri, Parigini, Boyè, Lee Seung Woo, N’Koudou) e alcune suggestioni last minute (Paloschi, chiuso alla Spal dall’arrivo di Borriello).

Tanti nomi, finora niente di certo. 

Il dato di fatto é che l’attuale rosa gialloblú non è all’altezza, anche solo numericamente parlando, di affrontare la massima serie. 

Il tempo stringe e la chiusura del mercato è prossima: ora è davvero il momento di fare sul serio.

CONDIVIDI
Federico Messini
Federico Messini nasce a Villafranca di Verona il 15/05/1990. Studente in lettere moderne presso l'Università degli studi di Trento. Scrittore e cantautore ha all'attivo due pubblicazioni : "Il gioco degli spiccioli" uscito nel 2013 e "Il doppiatore" uscito nel 2016.

LASCIA UN COMMENTO

*