Milan vs Hellas 2 – 2

Dura poco meno di un minuto la resistenza gialloblù nella seconda seconda frazione con Mexes che trova un gol fortunoso arrivato dopo un rimpallo su Tachtsidis che corregge nella propria porta il tiro del francese. Meno male che al 94′ ci ha pensato il redivivo “Conejo” Nico Lopez tornato alla grande con il gol che salva il match di San Siro. Dispiace perché il Milan, questo Milan, è parsa una squadra alla deriva, povera di idee e decisamente sulle gambe. I rossoneri, per quello che hanno fatto vedere, non si sono dimostrati decisamente superiori e se avessero perso non si sarebbe urlato allo scandalo. Superlativo il sinistro di Tachtsidis che all’8′ della ripresa, stampa sulla traversa un fendente che avrebbe meritato maggior buona sorte. Pur con un pizzico di rammarico, il punto del Meazza assume un significato di straordinaria importanza in chiave salvezza. Soprattutto alla luce della sconfitta del Cagliari contro la Sampdoria, ora a nove lunghezze dai ragazzi di Mandorlini.

LASCIA UN COMMENTO

*