Miniera Jorginho

  • Jorginho diventa miniera. E la coppia SS (Sogliano-Setti), in veste metaforica di minatori, tenta di allungare la tempistica del riscatto dell’altra metà del brasiliano per massimizzare le entrate. Infatti sabato, il giovane ex talento gialloblù, ha alzato il suo primo trofeo (Coppa Italia), disputando una buona partita e aumentando considerevolemente il valore di mercato. Valore che la società di via Belgio sa che è destinato ad alzarsi ulteriormente con la quasi certa convocazione del giocatore in Nazionale (a luglio, quando saranno passati cinque anni dalla sua prima partita tra i professionisti) e con il probabile inserimento del suo nome tra gli azzurri partenopei che l’anno prossimo competeranno in Champions League. E la premiata ditta “Setti&Sogliano” già si frega le mani in previsione di una rivalutazione esponenziale del suo cartellino.
  • LASCIA UN COMMENTO

    *